Aragonite blu: guida definitiva al significato, alle proprietà e all’uso

0
561

Sia che tu stia cercando il suo bellissimo aspetto blu o che tu voglia sfruttare le sue proprietà metafisiche, l’aragonite blu è una delle pietre più popolari in circolazione. Spesso indicata come una gemma, l’aragonite blu è un cristallo costruttore. È una pietra con potenti proprietà come e può aiutare sia mentalmente che spiritualmente.

Significato

L’aragonite blu ha molteplici significati. È una pietra del chakra del terzo occhio, ma anche un cristallo del chakra della gola e del cuore. Ha una vibrazione positiva che ti darà un approccio gioioso e ottimista nella vita. Può aiutarti a goderti e apprezzare le piccole cose, ma anche a vedere le cose come sono e ad adattarti di conseguenza – in altre parole, mira a rendere la tua vita più piacevole.

L’aragonite blu aumenta la capacità personale di comunicare meglio a più livelli, ma soprattutto a livello spirituale. Aumenta la tua capacità di entrare in empatia e diventare più compassionevole mentre hai a che fare con ciò che ti circonda, specialmente con le persone.

Anche l’aragonite blu allevia lo stress. Può calmarti e aiutarti a concentrarti mentre entri in contatto con le tue guide spirituali. La sua energia positiva faciliterà la comunicazione e la renderà più accurata. In termini di stress, il cristallo è altamente consigliato a chi lavora in ambienti estenuanti e mentalmente drenanti.

Proprietà

Proprio come tutte le pietre, l’aragonite blu è apprezzata da persone diverse per cose diverse. Ad esempio, alcune persone apprezzano la pietra per il suo bell’aspetto. Ha un colore blu vivace e può presentarsi in varie sfumature e sfumature. Fa un buon pezzo di gioielleria, ma solo in alcuni pezzi. Tuttavia, le sue proprietà fisiche non sono tutto.

L’aragonite blu è apprezzata anche per le sue proprietà metafisiche. Tienilo vicino a te in un modo o nell’altro e noterai alcuni miglioramenti significativi nella tua vita. Quando viene utilizzata per le sue capacità metafisiche, l’aragonite blu non deve necessariamente essere inclusa in un gioiello: i cristalli grezzi sono altrettanto utili.

Proprietà fisiche

L’aragonite blu non è necessariamente blu. In effetti, si trova più comunemente in un aspetto turchese chiaro. È un minerale di carbonato di calcio prodotto in alcuni sistemi di cristalli ortorombici, più specificamente in sistemi con cristalli aciculari. Con questi pensieri in mente, il cristallo passa attraverso alcuni processi diversi prima di raggiungere la sua forma finale.

Alcuni di questi processi sono fisici, mentre altri sono biologici. Più comunemente, la precipitazione di vari ambienti è alla base della formazione dei cristalli, sia d’acqua dolce che marina. Di conseguenza, la pietra può variare nell’aspetto. A volte, presenta una lucentezza straordinaria. Altre volte, potrebbe essere un po’ fragile.

Da un altro punto di vista, l’aragonite blu potrebbe essere completamente trasparente, ma può anche assumere un aspetto traslucido. Per quanto riguarda il colore, ci sono varie sfumature di blu che può abbracciare. Potrebbe essere chiaro e vicino al bianco, ma potrebbe anche essere molto scuro. In termini di durezza, è valutato da 3,5 a quattro, quindi non è resistente come altri cristalli usati in gioielleria.

Proprietà metafisiche

Proprietà metafisiche e poteri curativi vanno di pari passo. Gli insegnanti di cristallo e i guaritori credono fortemente nei poteri dell’aragonite blu perché si dice che migliori le vibrazioni e le energie in tutto il corpo. Da un punto di vista fisico, aiuterà contro le lesioni nervose o ossee, ma funzionerà anche contro irrequietezza, spasmi e spasmi.

L’aragonite blu è nota per i suoi usi contro la stanchezza cronica e può anche agire contro la caduta dei capelli. Anche chi ha problemi di sonno ne beneficia, poiché aiuta contro l’insonnia. Più profondamente all’interno, aiuterà l’assorbimento del calcio nel corpo, ma allevia anche vari tipi di dolori e brividi associati alle affezioni mediche.

In termini di amore e relazione, la compassione associata all’aragonite blu renderà la tua relazione più significativa. Entrerai in empatia senza alcuno sforzo. Imparerai a dare qualcosa in più e ad aggiungere più significato alla tua relazione, ma imparerai anche a dimenticare le cose piccole e insignificanti.

In termini di amore, la pietra rafforzerà la tua relazione e i tuoi legami familiari. Non devi necessariamente essere coinvolto in una relazione per trarne beneficio. Gli utenti singoli allevieranno anche il loro disagio e le loro preoccupazioni. Elimineranno la paura e si concentreranno sulla ricerca di un partner senza sentirsi sotto pressione o irrequieti: è solo questione di tempo.

Aragonite blu negli usi dei gioielli

Non ci sono dubbi al riguardo: che sia di aspetto chiaro o scuro, l’aragonite blu ha un aspetto sorprendente. È un tipo di blu vibrante e calmante che attirerà sicuramente l’attenzione. I pezzi traslucidi sono estremamente attraenti, ma quelli trasparenti sono anche torbidi e possono abbinarsi a qualsiasi tipo di abbigliamento, sia elegante che casual.

Da dove viene l’Aragonite Blu

L’aragonite blu è stata inizialmente scoperta in Aragona, in Spagna. Il luogo è una nazionalità storica della Spagna, quindi scavare implica vari permessi. La pietra prende il nome da questa zona. Tuttavia, con il tempo, sono stati trovati diversi giacimenti in tutto il mondo. L’aragonite blu si trova ora anche nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Namibia, Marocco, Cina, Francia, Italia e Germania.

Come usare l’aragonite blu

Ci sono più modi per usare l’aragonite blu se stai cercando le sue proprietà curative e metafisiche. Tienila intorno a te ad esempio attraverso i gioielli oppure puoi tenere alcuni oggetti decorativi in ​​casa o in ufficio.

Inoltre migliorerà la tua sessione e può facilmente aumentare le tue capacità di comunicazione psichica. Se ti piacciono le attività psichiche, trarrai beneficio da letture più accurate e da una comunicazione spirituale più approfondita.

Rispetto ad altre pietre

Sebbene molto bella nell’aspetto, l’aragonite blu può anche essere simile ad altre pietre. In effetti, non è un cristallo costoso, ma ripaga in ciò che cerchi. Sia che sia venduta con un nome diverso o trovi altre pietre vendute come aragonite blu, ecco le somiglianze e le differenze più comuni.

Aragonite blu contro calcite caraibica

La calcite caraibica è una pietra stabile, mentre l’aragonite blu è una pietra metastabile. Con il tempo, l’aragonite blu può effettivamente trasformarsi in calcite, ma solo se esposta a temperature relativamente elevate per lunghi periodi di tempo. In termini di aspetto, sono abbastanza simili.

Aragonite blu contro Larimar

La posizione della gemma è di nuovo un buon identificatore, ma i venditori potrebbero dire qualsiasi cosa. Larimar è solitamente originario della Repubblica Dominicana. Il modo migliore per accertarsene è controllare la durezza. Rompi alcune parti dure e fai il check-in con l’acido.

La migliore combinazione da utilizzare con Blue Aragonite

Combina l’aragonite blu con la moldavite e i suoi effetti saranno notevolmente migliorati. Non solo, ma anche gli effetti si attiveranno prima. Saranno più efficienti nel lungo periodo. Se stai cercando gli attributi curativi naturali dell’aragonite blu, abbina semplicemente questo cristallo con la serafinite verde e queste capacità saranno naturalmente potenziate.

L’aragonite blu farà miracoli con muscovite, fuchsite, scapolite, cassiterite, pietra zebra , sfene, ulexite e chiastolite – tra le altre pietre simili – per migliorare le tue capacità di risoluzione dei problemi. È ottimo anche per gli appassionati di reiki, specialmente se miscelato con quarzo fenster, pietra dell’ascensione, labradorite o tunellite. In termini di comunicazione, combina l’aragonite blu con l’agata pizzo blu o il topazio blu.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here