Logopedia e terapia del linguaggio

0
497

La logopedia è un processo che valuta, diagnostica e tratta le persone con difficoltà di comunicazione. Accanto a questo, la logopedia può anche aiutare a gestire e migliorare i problemi di alimentazione/deglutizione.

Le statistiche di Bupa suggeriscono che 2,5 milioni di persone nel Regno Unito hanno difficoltà a parlare. Questi problemi possono continuare a influenzare lo sviluppo personale e il benessere se non trattati. Il ruolo di un logopedista è quello di creare un piano di trattamento che aiuti i pazienti a migliorare le loro capacità comunicative e a raggiungere il loro pieno potenziale.

Tipicamente la logopedia viene utilizzata per le persone con difficoltà di apprendimento e per quelle con disturbi genetici. Può essere utilizzato anche per le persone che hanno problemi a mangiare/deglutire e per coloro il cui linguaggio è stato compromesso a causa di malattie, disabilità o incidenti.

Un logopedista lavorerà con te, il paziente, la tua famiglia e qualsiasi altro operatore sanitario coinvolto. Ciò garantisce un piano di trattamento completo e su misura.

Continua a leggere per capire perché qualcuno potrebbe cercare di vedere un logopedista, come può aiutare e cosa comporta la logopedia.

In che modo la logopedia e la terapia del linguaggio possono aiutare?

Essere in grado di comunicare in modo efficace svolge un ruolo cruciale nello sviluppo educativo, intellettuale e sociale. Non essere in grado di parlare o comunicare può quindi avere un enorme impatto sulla vita di qualcuno. È qui che un logopedista può aiutare.

Di solito, un logopedista aiuterà bambini o adulti con problemi di linguaggio, come:

  • difficoltà a capire il linguaggio
  • difficoltà a parlare
  • difficoltà a deglutire e mangiare
  • problemi vocali
  • balbetta

In molti casi, queste difficoltà derivano da disabilità, malattia o infortunio. Un logopedista prenderà in considerazione qualunque sia la causa, per personalizzare il piano di trattamento.

Per una migliore comprensione di cosa potrebbe causare un problema di comunicazione, dai un’occhiata ad alcune cause comuni di seguito.

Autismo

Le persone nello spettro autistico possono trovare difficile socializzare. Questo di solito è perché hanno difficoltà a leggere i segnali sociali o hanno difficoltà a capire ciò che viene comunicato. È interessante notare che anche i bambini autistici corrono un rischio maggiore di sviluppare problemi di deglutizione. In questi casi, la logopedia per i bambini può essere efficace.

Cancro (bocca o gola)

Il trattamento del cancro della gola o della bocca può comportare un intervento chirurgico e/o la radioterapia. Tutto questo (e il cancro stesso) può interrompere il funzionamento dei muscoli e dei tessuti in quest’area. Comprensibilmente questo porta spesso a problemi di linguaggio.

palatoschisi

I nati con palatoschisi possono sviluppare problemi sia di parola che di deglutizione. La chirurgia viene normalmente eseguita per correggere il problema, tuttavia, la logopedia e la terapia del linguaggio possono aiutare i pazienti a migliorare.

Ferita alla testa

Alcune lesioni alla testa possono portare a debolezza muscolare e difficoltà di coordinazione. Questo a sua volta può creare problemi con la comunicazione. Per alcuni, la loro capacità di mangiare e deglutire è compromessa, per altri la loro capacità di comprendere il linguaggio è ostacolata. Tutto dipende dalla lesione specifica stessa.

Perdita dell’udito

Non essere in grado di ascoltare bene può rendere difficile parlare. I problemi vanno dall’incapacità di dire determinate parole all’incapacità di comprendere il linguaggio. I giovani con problemi di udito possono trarre particolare beneficio dalla logopedia poiché li aiuta a sviluppare meglio le abilità linguistiche.

Difficoltà di apprendimento

I disturbi dell’apprendimento influiscono su vari aspetti della vita di una persona. Per alcuni, influisce sulla loro capacità di comunicare. Una maggiore comprensione della comunicazione può migliorare notevolmente la qualità della vita delle persone con difficoltà di apprendimento.

Disordini neurologici

Condizioni come la demenza e il Parkinson possono causare un linguaggio instabile. Questo può portare a una comunicazione fallita tra il malato e chi lo assiste. Nei casi avanzati, possono svilupparsi anche problemi di deglutizione che rendono difficile l’alimentazione.

Ictus

Gli effetti di un ictus possono causare difficoltà nel linguaggio e nel linguaggio. Ciò si verifica quando la parte del cervello responsabile del linguaggio è danneggiata dall’ictus. Possono verificarsi anche problemi di deglutizione e alimentazione. Ciò accade quando i muscoli che circondano la bocca e la gola sono danneggiati dall’ictus. 

La speranza è che attraverso il trattamento fornito nell’ambito della logopedia, le persone con le condizioni sopra descritte diventino maggiormente in grado di comunicare. A sua volta, questo aiuta a migliorare le abilità sociali e ad aumentare sia l’autostima che l’indipendenza.

I benefici e i risultati della logopedia dipenderanno tuttavia da una serie di fattori, inclusa la gravità della condizione. Per capire se la logopedia ti avvantaggerebbe o meno, è meglio parlare con il tuo medico o un logopedista.

Cosa fanno i logopedisti?

I logopedisti in genere guardano a due aree:

  1. discorso, linguaggio e comunicazione
  2. deglutire, nutrire e mangiare

I due sono spesso legati. Un logopedista sarà formato in tutte le aree della comunicazione, dal discorso stesso al linguaggio del corpo e alle espressioni facciali. Questa conoscenza verrà applicata insieme al trattamento dall’équipe medica per un piano di trattamento completo.

La logopedia può essere fornita in un contesto di gruppo o su base individuale. Questo dipenderà dalle esigenze del paziente. In termini di luoghi in cui può avvenire la logopedia, ci sono diverse impostazioni in cui viene offerta, inclusi ospedali, case di cura, carceri e la propria casa.

L’obiettivo generale della logopedia è migliorare i problemi di comunicazione e ridurre il loro impatto sul benessere del paziente. Continua a leggere per scoprire come si ottiene questo risultato.

Cosa è coinvolto nella logopedia e nella terapia del linguaggio?

Se pensi di poter trarre beneficio dalla logopedia, può essere utile sapere cosa aspettarti. Sebbene le tecniche utilizzate possano differire, ci sono generalmente tre fasi chiave nella logopedia: valutazione, diagnosi e trattamento.

Valutazione

In questa fase iniziale, il tuo logopedista ti esaminerà a fondo per valutare il tuo problema specifico di comunicazione/deglutizione. Questo li aiuterà a ideare il giusto corso di trattamento per te.

Il tuo logopedista esaminerà anche la tua storia medica per vedere come il tuo problema di comunicazione ti sta influenzando. In questa fase, è probabile che vogliano parlare anche con la tua famiglia e/o con i medici per capire meglio la tua situazione.

Nella logopedia per bambini, il terapeuta probabilmente giocherà con loro per vedere quanto sono attualmente in grado di comunicare. Ciò può comportare che il terapeuta presenti diversi giocattoli al bambino e faccia domande. Parlerà anche con i genitori e potrebbe anche aver bisogno di consultare insegnanti e medici per un quadro chiaro del problema.

Diagnosi

Se stai lottando con il linguaggio e la comunicazione, il tuo logopedista osserverà come emetti determinati suoni, come comunichi e come comprendi la lingua degli altri.

Se stai mostrando segni di problemi vocali, come la raucedine, potrebbero indirizzarti a uno specialista dell’orecchio, del naso e della gola (ORL). Questo per garantire che non vi siano condizioni mediche di base che richiedono un trattamento. In alcuni casi, i problemi cognitivi possono essere la causa principale delle difficoltà di comunicazione. Se questo è il caso, il logopedista dovrà essere informato in modo che possa comunicare in modo efficace e adattare il piano di trattamento.

Quando si tratta di valutare i problemi di deglutizione o alimentazione, un logopedista di solito osserva come si deglutisce attualmente. In alcuni casi, potrebbe essere necessaria una radiografia per una valutazione e una diagnosi più approfondite.

Una volta che una diagnosi è stata fatta, il tuo logopedista elaborerà un piano di trattamento appropriato. Questo è fatto in collaborazione con te stesso, la tua famiglia e qualsiasi altro professionista sanitario e sociale coinvolto.  

Trattamento

Il trattamento coinvolto nella logopedia e nella terapia del linguaggio varia a seconda della natura del problema. Generalmente, tuttavia, coinvolgerà esercizi per aiutare a controllare la respirazione, articolare e/o rallentare il discorso. Alle persone con problemi di udito possono anche essere insegnati segni e gesti per aiutarli a comunicare in modo più efficace.

L’obiettivo è quello di unire i puntini tra la meccanica del parlare e l’acquisizione di una migliore comprensione del linguaggio. Ciò comporterà l’apprendimento di nuove tecniche e la pratica sia nelle sessioni di logopedia e terapia del linguaggio che a casa.

Logopedia per bambini

Per alcuni bambini, migliorare il proprio linguaggio richiede semplicemente i consigli di un logopedista e un supporto extra a casa/scuola. Se è necessario un ulteriore trattamento, il logopedista di solito utilizzerà giochi e attività per migliorare le proprie capacità di comunicazione. Questa forma di gioco è progettata per migliorare le capacità di interazione.

Per i bambini più grandi che studiano, il logopedista si concentrerà sulla creazione di un ambiente di supporto e utilizzerà il rinforzo positivo. Parleranno anche con gli insegnanti del bambino per offrire consigli su come possono supportare al meglio il bambino nelle classi. Se i problemi di comunicazione sono gravi, potrebbe essere necessaria una scuola per bisogni speciali.

Logopedia e terapia del linguaggio per problemi di deglutizione e alimentazione

Durante il trattamento per problemi di alimentazione e deglutizione, i logopedisti aiuteranno a preparare cibi e bevande per facilitare la deglutizione. Ciò può comportare l’aggiunta di agenti addensanti ai liquidi per rallentarli o annacquare / schiacciare il cibo. Questi piccoli consigli possono fare la differenza per coloro che hanno difficoltà a deglutire.

Oltre a facilitare la deglutizione di cibo e acqua, è probabile che il logopedista suggerisca esercizi per rafforzare i muscoli intorno alla bocca. Possono anche consigliare alcune posizioni della testa che aiuteranno il processo. In alcuni casi, possono essere prescritti farmaci per contrastare la sovrapproduzione di saliva.

Cosa aspettarsi

Dopo aver partecipato alla valutazione iniziale e aver effettuato una diagnosi, il logopedista spiegherà a fondo a te, ai tuoi assistenti e ai medici coinvolti quale sarà il tuo piano di trattamento. Se necessario, verrà fornita formazione anche a chiunque sia coinvolto nella tua cura (o nella cura dei tuoi figli, se sono sottoposti a logopedia). Ciò garantirà che tutte le parti facciano eco agli obiettivi del terapeuta, per un piano di trattamento solido e completo.

Durante il corso del trattamento, il logopedista può effettuare ulteriori valutazioni. Ciò ti aiuterà a monitorare i tuoi progressi e a identificare eventuali esigenze in cambiamento o aree problematiche. Un appuntamento di follow-up viene generalmente fissato alcuni mesi dopo l’inizio della terapia, per valutare quante sessioni è probabile che siano necessarie.

Il numero di sessioni di logopedia e logopedia di cui avrai bisogno dipenderà dal tipo e dalla gravità del tuo problema di linguaggio/deglutizione. Verrà presa in considerazione anche la velocità dei tuoi progressi.

Una volta completata la terapia e dimesso, il logopedista può darti consigli su come continuare il trattamento a casa. Ciò promuoverà miglioramenti a lungo termine e contribuirà a migliorare la qualità della vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here