Massoterapia

0
455

Il massaggio è un trattamento che mira a rilassare, ravvivare e guarire il corpo. Usando movimenti manuali manuali e la manipolazione dei tessuti molli e dei muscoli del corpo, la massoterapia lavora per promuovere la guarigione e migliorare il benessere generale di una persona.

Esistono molte forme di massoterapia, ognuna con i propri benefici. Il massaggio non è più pensato come un lusso, disponibile solo per chi se lo può permettere. Il trattamento è disponibile per chiunque, sia per scopi di rilassamento, recupero sportivo o sollievo dal dolore.

In questa pagina spiegheremo di più sui diversi tipi di massoterapia e sui benefici, cosa aspettarsi da una sessione e come trovare un massaggiatore.

Che cos’è un massaggio?

Un massaggio è accarezzare, impastare, rotolare e premere sulla pelle e sui muscoli. Esistono tanti stili diversi, ognuno con origini e finalità diverse, ma la premessa del trattamento è la stessa: rilassare e riequilibrare il corpo e farvi sentire bene.

Con più di 250 varianti di massaggi e terapie per il corpo disponibili in tutto il mondo, comprensibilmente, può diventare un po’ opprimente. Di seguito esaminiamo alcune delle forme più comuni di massaggio, per aiutarti a capire quale tipo di massaggio potrebbe essere giusto per te.

Tipi comuni di massaggio

massaggio svedese

Il massaggio svedese è progettato per migliorare la circolazione, lenire i muscoli e migliorare il rilassamento. Utilizza cinque tecniche principali; accarezzare e scivolare, impastare, sfregare, battere o battere e vibrare. Il massaggio svedese è quello che probabilmente consideri un massaggio “tipico”.

Questa forma di massaggio aiuta a stimolare la pelle e il sistema nervoso ed esercita i legamenti ei tendini per mantenerli elastici. Il processo può essere incredibilmente rilassante ed è sostenuto per la sua capacità di ridurre lo stress sia emotivo che fisico.

Massaggio dei tessuti profondi

Il massaggio dei tessuti profondi utilizza colpi lenti e decisi e pressioni per aiutare ad alleviare e rilasciare la tensione in profondità nei muscoli. Comunemente usato per trattare dolori cronici e tensioni al collo, alla schiena e alle spalle, il massaggio dei tessuti profondi è un trattamento intenso ma efficace.

Il massaggio dei tessuti profondi è in realtà un termine generico, che descrive una serie di terapie (come il massaggio sportivo e il drenaggio linfatico) e si verifica, in qualche forma, in molti trattamenti di massaggio. Il massaggio dei tessuti profondi è comunemente usato per ragioni mediche da fisioterapisti e chiropratici, o attraverso il rinvio del medico di famiglia.

Massaggio prenatale

Progettato per alleviare lo stress e alleviare eventuali dolori e dolori del corpo durante la gravidanza, il massaggio prenatale può aiutare a rilassare e preparare le future mamme al travaglio. Il massaggio prenatale è una terapia dolce, che coinvolge tecniche leggere e ritmiche, adattate alle esigenze della donna e all’attuale fase della gravidanza. In genere, verranno utilizzati cuscini e/o un lettino da massaggio per migliorare il comfort e sostenere il corpo durante il trattamento.

Massaggio postnatale

Il massaggio postnatale è progettato per aiutare sia la mente che il corpo ad adattarsi e riprendersi dal parto. Utilizzando tecniche delicate, i vantaggi includono una riduzione dello stress e un miglioramento del sonno. Pensato anche per alleviare dolori, accelerare il recupero e riequilibrare gli ormoni, il massaggio postnatale è disponibile per le neomamme non appena si sentono pronte.

Massaggio correttivo 

Il massaggio correttivo può essere efficace nella prevenzione e nel trattamento di lesioni muscolari e dolore. Comunemente usato per trattare il mal di schiena, il massaggio correttivo utilizza tecniche di tessuti profondi per aiutare a rimuovere i blocchi e le cellule danneggiate nel corpo. Questo aiuta a ridurre i tempi di recupero dopo l’infortunio e ad incoraggiare la guarigione.

Massaggio sportivo

Il massaggio sportivo è progettato per aiutare a prevenire e curare gli infortuni che possono verificarsi a seguito dell’esercizio. I massaggiatori sportivi utilizzeranno una serie di tecniche profonde e intense per ripristinare la mobilità di un muscolo ferito. Possono essere utilizzate tecniche di stretching, compressione, tonificazione e trigger point simili alla digitopressione.

Molti trovano il massaggio sportivo per sostenerli in tutte le fasi dell’allenamento, dal recupero degli infortuni alla prevenzione di ulteriori lesioni, prima e dopo l’esercizio. Sebbene questo trattamento non sia solo per gli atleti, chiunque pratichi un’attività fisica regolare può beneficiare di un massaggio sportivo.

Massaggio indiano alla testa

Concentrandosi su testa, collo e spalle, il massaggio indiano alla testa deriva dall’Ayurveda . Utilizzando una serie di tecniche con pressione variabile, il massaggio alla testa indiano è un massaggio profondo che mira a incoraggiare la guarigione e ripristinare l’equilibrio nel corpo.

Il trattamento potrebbe essere più deciso del previsto, ma non dovresti provare disagio. I vantaggi includono una migliore routine del sonno e un rilascio di tensione nel collo, nella schiena e nelle spalle.

Ci sono così tante forme di massoterapia, con trattamenti e tecniche che variano in tutto il mondo. Ciò che potrebbe funzionare per una persona, potrebbe non funzionare per te, quindi assicurati di fare le tue ricerche e porre domande.

Altri tipi di massaggio includono:

  • massaggio cinese
  • massaggio tailandese
  • terapia amatsu
  • terapia linfatica profonda
  • massaggio infantile
  • massaggio con pietre calde
  • massaggio lomi lomi
  • linfodrenaggio manuale
  • shiatsu
  • aromaterapia

Esistono numerose altre terapie che, sebbene non rientrino nella categoria del massaggio, sono anche progettate per promuovere il rilassamento, la guarigione e l’equilibrio nel corpo, come la riflessologia , la digitopressione , il Reiki e la terapia Bowen .

Trovare un terapeuta

Quando si cerca un terapeuta, è importante verificare che siano adeguatamente qualificati per la pratica.

Per la tua tranquillità, i professionisti devono soddisfare i requisiti della nostra politica di prova prima di diventare membri di Therapy Directory. Ciò significa che devono fornire la prova delle qualifiche e dell’assicurazione o l’appartenenza a un organismo professionale (come il Consiglio di assistenza sanitaria complementare e naturale).

La ricerca di un terapeuta può essere opprimente, soprattutto con così tante forme di massaggio disponibili. Incoraggiamo tutti i membri a riempire i loro profili con molte informazioni in modo che tu possa imparare il più possibile sul loro modo di lavorare e sulla loro esperienza.

Preparazione per il tuo massaggio

Una volta deciso il tipo di massaggio giusto per te, dovrai trovare un massaggiatore e prenotare una seduta. Ma cosa succederà?

Se sei preoccupato o non sei sicuro di come prepararti per un massaggio, assicurati di fare domande . Potresti avere l’opportunità di porre domande durante la tua conversazione iniziale, o potresti pensare a domande più vicine al momento della tua sessione. Ogni volta che si verifica il momento, non c’è vergogna nel contattare il terapeuta per chiedere. Lo scopo del massaggio è rilassarti – se hai bisogno di fare un paio di domande per il tuo comfort, va bene.

Puoi anche parlare con amici e familiari che hanno già fatto un massaggio, ma tieni presente che potrebbero aver fatto un tipo di massaggio diverso, per motivi diversi.

Naturalmente, le domande che farai dipenderanno dal tipo di massaggio che hai scelto e dai motivi per cui stai cercando un trattamento. Tuttavia, le preoccupazioni comuni includono:

Cosa indosso?

Una preoccupazione comune e che spesso allontana le persone dall’idea di un trattamento. Può essere imbarazzante, non sapere cosa aspettarsi e, in effetti, quali vestiti (e quanto di essi) devi indossare e cosa può essere rimosso. La cosa da ricordare è che il terapeuta è un professionista. Se sei preoccupato prima della sessione, chiedi pure.

In genere, è necessario indossare abiti larghi e comodi per il trattamento. Alcuni tipi di massaggio richiedono meno vestiti (con la tua modestia protetta) mentre altri sono completamente vestiti. 

Verranno utilizzati oli?

Non tutti i trattamenti utilizzano oli, ma se sei preoccupato o soffri di allergie, assicurati di parlare con il terapista prima della sessione. In genere gli oli vengono utilizzati per due motivi. Il primo come lubrificante, aiutando nei primi colpi e movimenti della mano a scivolare sulla pelle. La seconda, favorire il rilassamento attraverso l’inalazione degli aromi.

Farà male?

La pressione applicata varierà a seconda del tipo di massaggio che stai ricevendo. Ad esempio, il massaggio dei tessuti profondi è più intenso di un massaggio con pietre calde. Il terapeuta ti spiegherà cosa aspettarti all’inizio, ma se durante il trattamento ti senti a disagio o la pressione è troppo forte, parla.

È importante informare il massaggiatore prima della sessione se si hanno condizioni mediche, se si è incinta o se si è recentemente avuto un infortunio. In questo modo possono modificare il trattamento in base alle tue esigenze.

Ricorda, un massaggio è pensato per essere un’esperienza piacevole, quindi goditi il ​​momento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here