Omeopatia

0
460

L’omeopatia è una terapia olistica che guarda alla persona nel suo insieme. Ciò significa che esamina insieme le malattie emotive, fisiche e mentali. Questo perché gli omeopati credono che la mente e il corpo siano collegati, quindi non puoi affrontare una parte del corpo senza influenzare il tutto.

Lavorando sulla teoria che “il simile cura il simile”, il trattamento coinvolge sostanze altamente diluite. Lo scopo di questo è quello di attivare il sistema di guarigione naturale del corpo. Considerando ogni paziente come individuo, l’omeopatia prende in considerazione una varietà di fattori.

In questa pagina esamineremo l’omeopatia in modo più approfondito. Vedremo cosa aspettarti quando vedi un omeopata, i rimedi omeopatici e come trovare un omeopata qualificato.

Che cos’è l’omeopatia?

La convinzione chiave alla base dell’omeopatia è che si può trattare “il simile con il simile”. Quindi, una sostanza che in grandi dosi può causare sintomi, in teoria può essere utilizzata in dosi molto più piccole per affrontare i sintomi. Il concetto è occasionalmente utilizzato nella medicina convenzionale. Ad esempio, quelli con allergie ai pollini possono essere trattati con piccole dosi di allergeni per desensibilizzarli.

I medicinali (o rimedi) omeopatici vengono creati attraverso un processo di diluizione e scuotimento vigoroso, chiamato succussione.

Gli studi clinici devono ancora fornire prove su come o se questa terapia funziona ed è stato riportato che non funziona meglio dei placebo. Gli esperimenti hanno tuttavia dimostrato che i rimedi possono causare effetti biologici. Questo li distingue dall'”acqua pura”, come suggerito da alcuni scettici.

La ricerca è in corso per stabilire come l’omeopatia colpisce il corpo.

In cosa può aiutare?

Grazie alla sua natura olistica, naturale e gentile, molti omeopati affermano che la terapia è l’ideale per coloro che cercano un approccio olistico al benessere. Se stai cercando l’omeopatia per aiutarti con una condizione medica, è importante notare che questa terapia non deve essere utilizzata come sostituto della medicina convenzionale. Se si soffre di una condizione medica, è importante consultare il proprio medico di famiglia per un consiglio. L’omeopatia è una terapia complementare che può essere utilizzata insieme al trattamento convenzionale.

Cosa aspettarsi quando vedi un omeopata

Vedere un praticante generalmente segue questo formato:

  • la consultazione iniziale
  • prescrizione
  • seguiti.

Di seguito andiamo più in profondità su ciascuna fase.

Consultazione iniziale

Come con la maggior parte dei terapisti, gli omeopati ti inviteranno per un consulto prima dell’inizio del trattamento. Questo può richiedere da una a due ore e consente al medico di acquisire una chiara comprensione della tua salute.

Durante questo processo, il medico farà domande sul tuo attuale stato di salute. Ti chiederanno anche altri aspetti del tuo stile di vita. Questo potrebbe includere la tua dieta e la tua storia medica passata. Poiché l’omeopatia esamina le persone individualmente, più informazioni possono ottenere sulle circostanze specifiche, meglio è.

Prescrizione

Una volta che hanno abbastanza informazioni, il tuo omeopata sarà in grado di scegliere un rimedio che più si avvicina al tuo modello di sintomi. I medicinali omeopatici sono generalmente forniti in compresse, liquidi o in polvere.

Poiché questi rimedi sono naturali, non dovrebbero esserci effetti collaterali e possono essere assunti insieme alla medicina convenzionale. Assicurati di informare il tuo omeopata e il tuo medico dei diversi farmaci che stai assumendo.

Se riscontri effetti negativi o sei preoccupato per un cambiamento dei sintomi, parla con un medico (e il tuo omeopata).

Seguiti

Per monitorare i progressi e regolare i farmaci, gli omeopati ti chiederanno di tornare per gli appuntamenti di follow-up. Di solito il primo follow-up avviene quattro settimane dopo la prima prescrizione, tuttavia tutti i casi differiscono.

Questa sessione sarà probabilmente più breve della tua consultazione iniziale. Il tuo omeopata ti chiederà informazioni sui cambiamenti che hai notato nei sintomi e in te stesso in generale. Decideranno quindi quale dovrebbe essere il passaggio successivo del trattamento.

Devo ancora vedere il mio medico?

Si consiglia di rimanere in contatto con il proprio medico di famiglia. L’omeopatia può essere utilizzata insieme al trattamento convenzionale. Se i tuoi farmaci convenzionali cambiano durante l’assunzione di rimedi omeopatici, assicurati di informare il tuo omeopata e il medico di famiglia.

Medicina omeopatica

Indicato anche come rimedi omeopatici, questo trattamento è naturale e non tossico, rendendolo sicuro per tutte le età. I rimedi sono preparati da farmacie omeopatiche specializzate. La preparazione prevede un processo di diluizione e succussione, un tipo di agitazione vigorosa.

I rimedi sono più comunemente prescritti in compresse, liquidi o in polvere. Poiché sono diversi dai farmaci convenzionali, assicurati di aver compreso appieno come prenderli.

Di cosa sono fatti i medicinali omeopatici?

I rimedi sono costituiti da fonti vegetali, minerali, animali o chimiche. Qualunque sia la fonte originale, verrà diluita e poi agitata vigorosamente. Gli omeopati credono che più volte viene eseguito questo processo, più potente è il rimedio.

Poiché i rimedi sono così diluiti, alcuni scettici dicono che in realtà non sono altro che acqua. La ricerca ha suggerito che l’agitazione durante il processo modifica le proprietà dell’acqua. Questo porta all’attività biologica.

Come questo influenzi il corpo umano, tuttavia, deve ancora essere dimostrato in studi clinici.

I rimedi omeopatici sono autorizzati?

La maggior parte dei rimedi omeopatici venduti nel Regno Unito sono prodotti da farmacie specializzate. Sebbene siano preparati secondo standard di qualità, la maggior parte di questi medicinali non è autorizzata. Sono preparati secondo gli standard della farmacopea omeopatica ufficiale, che forniscono sicurezza e garanzia di qualità.

Le farmacie omeopatiche sono regolamentate dal Consiglio Generale della Farmacia. Esiste un numero limitato di medicinali omeopatici autorizzati con scopi specifici (ad esempio, per la febbre da fieno). Questi possono essere acquistati nei negozi di alimenti naturali e nelle cliniche.

Se acquisti rimedi al di fuori del Regno Unito che non provengono da una farmacia omeopatica affermata, assicurati di controllare che il rimedio sia di buona qualità. Un modo per farlo è verificare che la farmacia da cui stai acquistando sia regolamentata dall’agenzia farmaceutica competente in quel paese.

Come posso trovare un omeopata qualificato?

Attualmente non esistono leggi in vigore per stabilire un livello di formazione che una persona deve avere per definirsi un omeopata. Per questo motivo è importante assicurarsi che abbiano ricevuto la formazione necessaria. Esistono numerosi organismi di regolamentazione che richiedono ai membri di aver raggiunto un certo livello di formazione e di aderire a un codice etico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here