Podologia

0
455

La podologia, nota anche come podologia, comporta la valutazione, la gestione e il trattamento di malattie e disturbi dell’arto inferiore. 

Cos’è la podologia? 

Conosciuta anche come “podologia”, la podologia è una branca della scienza medica praticata da “medici del piede” specializzati. Questi sono comunemente indicati come podologi.  

Un podologo utilizza una serie di tecniche per trattare le condizioni croniche che influenzano la funzione degli arti inferiori. I trattamenti terapeutici, chirurgici, ortesici o palliativi sono tra i metodi più efficaci. Questi possono aiutare ad alleviare una serie di problemi comuni ai piedi, come calli, piede d’atleta e borsiti.    

Mantenere la salute del piede 

I piedi prendono il peso di tutto il corpo. Di conseguenza, possono essere sottoposti a molto stress e tensione. Mantenere la salute del piede con un’adeguata cura e pulizia è la chiave per prevenire problemi comuni ai piedi, che possono solo aumentare lo stress a cui sono sottoposti i tuoi piedi. 

Ci sono una serie di ragioni per cui si verificano problemi ai piedi e possono causare estremo disagio e dolore. Anche camminare può diventare difficile poiché i problemi ai piedi possono influire sulla mobilità. È spesso il caso che le persone trascurino i loro piedi, infilandoli in scarpe strette e inadatte e ignorando i problemi minori quando si verificano. Questi, tuttavia, possono aumentare rapidamente e portare a dolore al ginocchio, alla schiena e all’anca, con ripercussioni sul benessere generale. 

Il trattamento di podologia aiuta a garantire che eventuali anomalie, infezioni o lesioni del piede non arrivino a questa fase. Può anche educare le persone sull’importanza di mantenere la salute del piede per una migliore mobilità, indipendenza e qualità della vita. Se riscontri sintomi come dolore persistente, arrossamento o indolenzimento dei piedi, dovresti chiedere rapidamente un consiglio. Se vai dal tuo medico di famiglia, possono indirizzarti a un podologo per il trattamento. Puoi anche cercare un podologo qui sotto.

C’è differenza tra podologia e podologia? 

Una delle domande più frequenti è: “Qual è la differenza tra podologia e podologia?” La verità è che la podologia e la podologia sono la stessa cosa. ‘Podologia’ è solo un termine più moderno e riconosciuto a livello internazionale per descrivere la pratica.  

Podologi e podologi fanno parte della stessa professione. Hanno le stesse qualifiche e nel Regno Unito i titoli sono intercambiabili. Tuttavia, oggi più professionisti stanno adottando il termine “podologia” per descrivere i loro servizi. Questo per riflettere i recenti sviluppi nella pratica clinica e per allinearsi con altri paesi. Fondamentalmente, podologia e podologia si occupano dello stesso grado di valutazione, diagnosi e trattamento dell’arto inferiore.

Cosa fa un podologo? 

Il ruolo di un medico del piede è quello di trattare e alleviare i comuni problemi ai piedi che possono ostacolare la mobilità e causare dolore. Persone di tutte le età e condizioni di salute possono richiedere un trattamento di podologia. Un medico del piede fornirà conoscenze generali sulla cura del piede per aiutarli a mantenere i piedi sani in futuro. Con le cure e i consigli giusti, i pazienti possono imparare a prendersi più cura dei propri piedi ed evitare ulteriori problemi.   

Molti podologi scelgono di specializzarsi in aree specifiche della cura dei piedi. Ciò significa che possono fornire una gamma di opzioni di trattamento e consigli sulla salute del piede. Ad esempio, alcuni sono formati in analisi biomeccanica. Ciò comporta lo studio dell’allineamento e della struttura dei piedi e di come questi elementi influenzano la postura e il movimento. 

I podologi con questa esperienza valuteranno i pazienti per problemi comuni ai piedi come piedi piatti, dolore al tallone, dolore al ginocchio e borsiti. Quindi implementeranno un trattamento tipicamente noto come plantari. Ciò comporta la fornitura di solette o imbottiture su misura. Questi dispositivi plantari possono essere inseriti nelle scarpe per riallineare i piedi e alleviare il dolore all’arco o al tallone. Miglioreranno la mobilità, forniranno comfort e ridurranno lo sviluppo di ulteriori problemi ai piedi. Un podologo può anche consigliare scarpe speciali per la podologia per fornire un supporto extra.  

Oltre ai plantari, i medici del piede possono anche specializzarsi in: 

  • Cure diabetiche –  A causa del limitato apporto di sangue ai piedi, i diabetici possono essere soggetti a problemi ai piedi. Questi possono intensificarsi rapidamente, ma impiegheranno più tempo a guarire. I podologi possono aiutare i diabetici a mantenere la salute del piede e prevenire lo sviluppo di gravi problemi.
  • Lesioni sportive – Lo sforzo eccessivo può mettere i piedi a rischio di lesioni come stiramenti muscolari, distorsione alla caviglia e vesciche. I podologi possono identificarli e fornire un trattamento appropriato per facilitare una pronta guarigione.
  • Pediatria  – Trattamento dei problemi comuni del piede nei bambini.
  • Geriatria – Trattamento dei problemi comuni del piede negli anziani.
  • Chirurgia podiatrica dei tessuti molli – Un podologo può rimuovere piccoli problemi della pelle del piede come verruche e duroni. Usando strumenti sterili, li taglieranno mentre il paziente è in anestesia locale.
  • Guarigione delle ferite – Un medico del piede affronterà le ferite che possono danneggiare la pelle. Questi includono abrasioni, lacerazioni e forature. Il trattamento è progettato per prevenire complicazioni e preservare la funzione.
  • Reumatologia – Prendersi cura di pazienti con condizioni che interessano il sistema muscolo-scheletrico. Questi includono malattie articolari come artrite, malattie ossee e muscolari e condizioni che colpiscono i tessuti molli.

I podologi sono regolamentati dal Consiglio delle professioni sanitarie e assistenziali (HCPC). Ciò significa che il titolo è legalmente protetto e chiunque si definisca un podologo/podologo deve essere iscritto al registro HCPC per poter esercitare.

Quali trattamenti offrono i podologi? 

Se devi vedere un podologo, la tua prima consultazione includerà una valutazione dei tuoi piedi. Il tuo medico del piede ispezionerà i tuoi arti inferiori e la natura e la gravità dei tuoi disturbi. Prenderanno in considerazione l’architettura, l’allineamento, l’aspetto e la consistenza dei tuoi piedi per fare una diagnosi. La fase di valutazione può anche prevedere un pediluvio condizionante per pulire i piedi e aiutarti a rilassarti. 

Dopo una diagnosi, il tuo podologo esaminerà le opzioni di trattamento. Di solito i problemi minori ai piedi come verruche, calli e duroni possono essere trattati immediatamente. Condizioni più complicate richiederanno ulteriori sessioni e possibilmente ulteriori forme di trattamento. Una sessione tipica dovrebbe durare tra i 30 ei 60 minuti. 

Di seguito esploriamo il trattamento di podologia utilizzato per affrontare alcuni dei problemi e delle lamentele più comuni dei piedi:  

Mais e calli  

Si tratta di aree ispessite di pelle dura o morbida causate da un’eccessiva pressione o sfregamento. Le persone che indossano scarpe poco aderenti e/o corrono e camminano molto hanno maggiori probabilità di sviluppare calli e duroni. Questi di solito si formano sulle punte del piede e sul tallone.  

Sebbene lo sfregamento delicato con una pietra pomice o una lima per piedi possa rimuovere le aree superficiali della pelle dura, un podologo affronterà la causa principale di calli e duroni attraverso la cura dei plantari. Saranno fornite speciali imbottiture, solette e cinghie per evitare sfregamenti e alleviare qualsiasi pressione sui piedi. Se i calli e i calli non rispondono al trattamento di podologia, potrebbe essere necessario rimuoverli con un intervento chirurgico ai tessuti molli.  

Unghia incarnita  

Un’unghia incarnita si riferisce al modo in cui un’unghia taglia la pelle accanto ad essa invece di crescere dritta. Ciò può causare molto dolore e infiammazione e può aumentare il rischio di infezione. Anche le unghie incarnite possono rendere difficile camminare comodamente. Il trattamento di podologia prevede il taglio regolare delle unghie e consigli sulla cura di sé. Saranno consigliate anche calzature adeguate. In alcuni casi, sarà necessario un intervento chirurgico ai tessuti molli per rimuovere del tutto l’unghia.  

Piede dell’atleta  

Questa è una comune infezione fungina che prospera nelle zone calde e umide della pelle, in particolare tra le dita dei piedi. I sintomi includono prurito, pelle umida e inzuppata e, in alcuni casi, screpolature, desquamazione e sanguinamento. Molto probabilmente i medici del piede prescriveranno creme, unguenti e polveri speciali. Attueranno anche un trattamento di podologia per affrontare qualsiasi fungo che si è diffuso alle unghie dei piedi.  

Infezioni fungine delle unghie  

Le infezioni fungine delle unghie sono causate dallo stesso fungo che innesca il piede d’atleta. I sintomi includono deformità delle unghie, scolorimento e friabilità. Il trattamento di podologia in genere comporta farmaci per via orale per uccidere il fungo e il taglio delle unghie per esporre il letto ungueale infetto a un ambiente più leggero e più fresco. Un podologo consiglierà anche su calzature appropriate e consigli per la cura di sé.

A volte le infezioni fungine delle unghie sono causate da lesioni. Ciò consente al fungo di insinuarsi e moltiplicarsi sotto l’unghia. Un medico del piede fornirà cure e cure extra per questo.  

Tacchi secchi e screpolati  

La pelle intorno al tallone tende ad essere più spessa di altre parti del piede. Quando diventa troppo secco e privo di umidità può portare a spaccature e screpolature. In alcuni casi le fessure profonde si rompono completamente e sanguinano. Questo può essere molto doloroso e scomodo. Un podologo consiglierà balsami o creme speciali che contengono idratanti per aiutare. Controlleranno anche la presenza di infezioni nelle ferite aperte e tratteranno di conseguenza. Anche in questo caso verranno forniti consigli sulle calzature per evitare che la condizione peggiori o si ripresenti. 

Piedi piatti  

I piedi piatti sono i punti in cui i piedi di alcune persone hanno archi bassi o non ne hanno affatto. Tende ad essere una condizione ereditaria e per alcuni non causa grossi problemi. Altri sopporteranno il dolore e il disagio costanti. Questo perché i piedi piatti possono mettere a dura prova muscoli e legamenti, causando dolore alle gambe, all’interno della caviglia e al ginocchio, all’anca o alla schiena. Un podologo può insegnare esercizi e fornire plantari plantari per alleviare i sintomi.

borsiti  

Questa è una deformità ossea dell’articolazione alla base degli alluci. È dove l’alluce punta verso le altre dita e l’osso del piede attaccato ad esso si gonfia verso l’esterno. Mentre la genetica può svolgere un ruolo, indossare scarpe poco aderenti per un lungo periodo di tempo può causare borsiti. La condizione può modificare la forma del piede, causare gonfiore e rendere doloroso camminare. 

Un podologo generalmente tratterà borsiti e deformità delle dita dei piedi sotto forma di plantari. Suggeriranno calzature larghe e comode realizzate in materiale più morbido e forniranno solette per rallentare più cambiamenti articolari e migliorare la funzione del piede. Un medico del piede può anche prendere in considerazione l’imbottitura in feltro o gel per prevenire lo sfregamento e rimuovere eventuali aree di pelle dura per favorire il comfort. Nei casi più gravi, un podologo può suggerire ai pazienti di cercare un intervento chirurgico per riallineare le ossa.    

Come si può beneficiare della podologia?  

Molte persone cercano un trattamento di podologia per alleviare il dolore e i problemi di salute persistenti associati al piede. Tuttavia, puoi scegliere di avere sessioni regolari con un medico del piede come parte di un regime salutare per la cura dei piedi. Anche se i tuoi piedi sono generalmente in buone condizioni, un podologo può aiutarti a prevenire l’insorgenza di disturbi. Inoltre terranno d’occhio eventuali cambiamenti nella mobilità, nell’allineamento del piede e nell’architettura.  

Il trattamento di podologia è ideale per coloro che non possono attuare un’efficace cura di sé dei propri piedi, come pazienti anziani e bambini. Anche i diabetici e i pazienti affetti da artrite reumatoide trarranno beneficio da un trattamento regolare. Questi tipi di condizioni possono esporre il piede a un rischio maggiore di complicazioni che possono richiedere più tempo per guarire.  

Puoi ottenere la podologia sul NHS? 

È possibile ottenere la podologia sul NHS, ma in genere è disponibile solo per le persone con condizioni di salute croniche. Secondo le linee guida del National Institute for Health and Care Excellence (NICE), l’assistenza sanitaria ai piedi del SSN può essere offerta solo se si soffre di una condizione di salute a lungo termine come il diabete o l’artrite reumatoide.   

Se hai un problema minore ai piedi che non influisce direttamente sulla tua salute o mobilità (come una verruca), è molto improbabile che tu possa ottenere la podologia sul NHS. Ci sono tuttavia un certo numero di professionisti che forniscono podologia a un prezzo ragionevole al di fuori del NHS. Su Therapy Directory elenchiamo podologi che sono pienamente qualificati per eseguire il trattamento in modo efficace.  

Come trovare un podologo?

Poiché i podologi sono regolamentati dall’HCPC, su Therapy Directory elenchiamo solo i podologi che hanno mostrato una prova di appartenenza, così puoi stare tranquillo che il professionista che stai contattando è adeguatamente formato per offrire una cura professionale dei piedi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here